News Archive

Race Report - Circuito Internazionale Napoli

Campionato Italiano ACI Kart

English

Il terzo round del campionato italiano si è svolto al Circuito Internazionale Napoli vicino a Sarno e Lorenzo ha iniziato bene il weekend mentre il Team Driver Racing Kart si è assicurato le prime tre posizioni nella seconda sessione di prove libere del venerdì.

Tuttavia, nella heat di sabato, Lorenzo è stato eliminato dopo soli tre giri, lasciandogli una montagna da scalare nella seconda manche, dove sarebbe partito dalla 24esima posizione. Determinato a combattere Lorenzo ha compiuto buoni progressi  e guadagnato dodici posizioni dalla bandiera a scacchi per finire dodicesimo.

I risultati delle due manche di sabato hanno stabilito la griglia per la prima finale di domenica e Lorenzo sarebbe partito dalla 18esima posizione. Fin dall'inizio sarebbe stata una dura battaglia, ma Lorenzo ha rimontato, guadagnando posizioni, ma ancora una volta un contatto a causa di una errata manovra di un altro pilota, lo ha fatto scendere al 23esimo posto alla bandiera a scacchi.

L'ultima gara della giornata ha visto Lorenzo partire dalla  23 ° posizione, e dopo alcuni buoni sorpassi tagliare il traguardo in p17, stabilendo il suo personale giro più veloce della gara nell'ultimo giro.

 
 

Round three of the Italian championship took place at the Circuito Internazionale Napoli near Sarno and Lorenzo began the weekend well as Team Driver Racing Kart secured the top three positions in second practice on Friday.

However, in heat one on Saturday Lorenzo was eliminated after just three laps leaving him a mountain to climb in the second heat where he would start from 24th position. Determined to fight back Lorenzo made impressive progress and gained twelve positions by the chequered flag to finish 12th.

The results of the two heats on Saturday established the grid for the first final on Sunday and Lorenzo would start from 18th position. From the start it was going to be a tough battle to make progress but Lorenzo did advance, gaining positions in a closely fought midfield in the early laps, but again a contact from behind dropped him to 23rd at the chequered flag.

The final race of the day saw Lorenzo start from 23th on the grid after penalties were applied after the first race of the day and from the start he was looking to make progress. Making up places proved difficult but by the chequered flag Lorenzo had reached 17th position, setting his personal fastest lap of the race on the final lap.